Buongiorno guys, oggi un’altra fantastica storia sui profumi iconici, vi ricordate qui e qui? Oggi scopriamo Guerlain Shalimar the story…La prima fragranza orientale della storia…Tutti pronti? Allora sedetevi, per poter fare questo viaggio in dietro nel tempo…
India del Nord  4 secoli fa. Il grande Imperatore delle Indie Shah Jahan, perdutamente innamorato della sua sposa preferita Mumtaz Mahal, custodì il suo amore nei giardini Shalimar, “Il tempio dell’Amore”. Costruì per lei il più bello dei mausolei, il Taj Mahal, tomba meravigliosa di colei che amava.

All’inizio era la celebrazione dell’amore trionfante. Quello dello Scià Jahan per la bellissima principessa Mumtaz Mahal. Non era la sua unica moglie, ma la sua favorita. Vivevano la loro passione al riparo delle alte palme esuberanti dei giardini di Shalimar, cullati dal mormorio delle fontane in marmo finemente cesellato. Tutta la natura partecipava alla loro felicità. Migliaia di fiori rari li avvolgevano con i loro profumi e uccelli multicolori cantavano l’immensità e la pienezza del loro amore.Il racconto di questo amore folle, degno delle migliori fiabe delle Mille e una Notte, aveva infiammato la fantasia di Jacques Guerlain nel 1924.

Ecco l’ebbrezza di un mix sorprendente. Quello di poche gocce di etilvanillina versate in un flacone di Jicky. I primi passi di un inedito inno olfattivo all’amore. Jacques Guerlain, trasportato dall’improvviso turbine di emozioni, lavora giorno e notte a questo esperimento così audace. Sa già che si sta incamminando verso una «piccola rivoluzione». Quella del primo jus orientale, nato nel 1925. Shalimar esalta questi années folles in cui le donne si inventano una nuova immagine.  La moda si ispira all’orientalismo e gli abiti di Poiret trasformano le donne in odalische. Sono i tempi in cui ci si abbandona totalmente ai ritmi fragorosi del charleston e del jazz hot. «Parigi è una festa» dichiara Ernest Hemingway.

Jacques Guerlain
Come una reinterpretazione delle favole delle Mille e Una Notte, Shalimar trasforma il giorno e addomestica la notte. Apre le porte di un regno misterioso nel quale ogni dettaglio invita la risveglio dei sensi. Nel languido tepore di un mondo enigmatico, si delinea una figura femminile, una regina della notte, dalle forme sensuali, dalla capigliatura profumata e dall’infinita seduzione. Questa donna ammaliatrice manifesta una serena sicurezza, al tempo stesso conturbante e provocante. Ogni dettaglio esalta la bellezza del corpo femminile, seduce, inebria, fino a perdersi…Dal suo profumo nasce un’emozione indefinibile, la sua voluttà suggestiva si intreccia fino ai limiti del proibito. Shalimar è assoluto e carnale, possiede l’insolenza contemporanea del profumo orientale più sensuale. Conturbante, vibra con il soffio fresco del bergamotto come nota di testa. A contatto con la pelle, lentamente, le sue note di cuore, avvolgenti, uniscono la sensualità del gelsomino alla rosa voluttuosa. La nota di fondo, delicatamente cipriata da un accento di iris, ammalia con una fragranza golosa di vaniglia unita all’opoponax e alla fava tonka.

120077-GUERLAIN-SHALIMAR_ODE_A_LA_VANILLE

IL PROFUMO DI UN LUOGO LONTANO E MERAVIGLIOSOUN SOGNO VOLUTTUOSO E INCANTEVOLE

Mai composizione ha saputo carpire in modo così perfetto il tumulto dei sogni e il mistero dell’amore. Uno slancio di note esperidate il cui soffio di freschezza risveglia un cuore avvolgente e delicatamente poudré. L’impronta ammaliante di una vaniglia sensuale, il fascino dell’iris, la rotondità dell’opoponaco, il calore della fava tonka orchestrano una sinfonia intima di aromi nei quali è bello adagiarsi languidamente. Shalimar invita le donne ad abbandonarsi ad un sogno voluttuoso e incantevole. Incarna una sensualità a fior di pelle, un desiderio primordiale, qualcosa di proibito. Fin dalla sua creazione, Shalimar si impone come il profumo di un luogo lontano e meraviglioso nel quale il tempo sembra sospeso.

JadeJagger1

Figlia di Mick Jagger, front-man e voce dei Rolling Stones, e della sudamericana Bianca Perez-Mora Macias, meravigliosa musa della moda degli anni ‘70, Jade Jagger incarna questo eccezionale mix con la massima disinvoltura. Jade Jagger, icona di una nuova «regalità rock’n’roll», globe-trotter e donna realizzata, impersona il glamour moderno. Spirito libero, bohème ed elegante, viaggia in tutto il mondo guidata dalla sua ispirazione. Nella frenetica Londra per captare le ultime tendenze. Nella selvaggia Ibiza per rigenerarsi. Nella fiammeggiante Goa per scegliere i colori delle pietre preziose che utilizza meticolosamente per le sue creazioni. Jade Jagger impersona uno stile inimitabile, nato dal suo amore per l’arte, i viaggi, la musica, la moda e i gioielli. Giovanissima si appassiona alla pittura e approfondisce i suoi studi in questo campo a Firenze. Dopo qualche anno si dedica alla creazione di gioielli e, nel 1997, lancia Jade Inc., il suo primo brand, connubio tra riferimenti gotici e ricordi di viaggio. Il suo sguardo originale ed eclettico, che riunisce eleganza e spirito bohème, le vale l’attenzione del grande gioielliere britannico Garrard che la nomina Direttrice Artistica nel 2000. Nel 2004, si associa al collettivo Yoo (di cui fa parte Philippe Starck) per ideare gli interni e i mobili destinati agli appartamenti di gran lusso.

 

JadeJagger2

Jade Jagger crea un flacone-scultura con curve morbide e piene, estremamente sensuali. Lo rivisita rispettandone la storia. Disegna linee ferocemente sobrie e contemporanee, spogliate dai dettagli inutili, per mettere in valore solo l’essenziale e l’eccezionale. Cesella, come una pietra preziosa, la parte superiore del tappo che reca la firma di Guerlain. Il coperchio, simile a un gioiello, si veste di un elegante blu-grigio. Riscopre la nappa, un ricordo del mitico passato dei grandi profumi Guerlain, che appoggia su un anello nero.

120077-GUERLAIN-SHALIMAR_ODE_A_LA_VANILLE

JadeJagger3

SHALIMAR
All’inizio era la modernità. Una scia potente e sorprendente, che celebrava lo splendore dell’Oriente. Un flacone originale, disegnato da Raymond Guerlain, che metteva in risalto le curve delle fontane che decorano i giardini dei palazzi indiani. Un coperchio sfaccettato, la cui realizzazione dalla tonalità blu zaffiro fu all’epoca una prodezza tecnica. Shalimar sorprende i passeggeri del transatlantico Normandie, durante un viaggio Parigi – New-York intrapreso da Raymond Guerlain insieme a sua moglie. Bastano tre settimane in mare perché Shalimar diventi più di un semplice mormorio sulle labbra delle belle viaggiatrici. Al loro arrivo, tutte vogliono acquistare questo favoloso profumo.

DSC_0903

DSC_0906

Shalimar, lo sappiamo, fu sul mercato nel 1925 (sebbene fosse stato creato cinque anni prima da Jacques Guerlain). Quello che sappiamo meno è che venne lanciato in anteprima negli Stati Uniti, in seguito all’inaspettato successo ottenuto a bordo del transatlantico Normandie, in occasione di una traversata verso New York di Raymond Guerlain e della sua bella (bellissima) moglie. Nel testare il profumo, lei fece sensazione. Poiché tutti i signori si voltarono al passaggio della sua scia, tutte le signore si chiesero come avrebbero potuto acquistarlo. Persino l’orchestra della nave contribuì a questa euforia componendo una canzone intitolata… Shalimar.

Quel successo non fu mai smentito. Oggetto leggendario, Shalimar è un’avventura sempre nuova. Profondo e seduttore come il primo giorno, è l’archetipo assoluto del profumo che svela i suoi segreti soltanto a chi accetta di perdersi nella sua scia…Ma oggi, alle donne che allora non erano neanche nate, Guerlain offre un nuovo accesso a questa seduzione delle origini. Trasmissione olfattiva ed emotiva, rituale di appropriazione di ciò che spetta loro in eredità.

DSC_0901

Vi è piaciuta questa storia?

Follow my adventures
Follow me on Pinterest clic hereFollow me on Instagram @zagufashionFollow me on facebook clic hereFollow me on twitter clic herefollowe me on Bloglovin clic hereFollowe me on Lookbook clic here

                                               Under here other beauty products that you can be interested in:
                                                                 CHANEL LE LIFT SIERO E CREME YEUX
                                                                               MISS DIOR THE STORY
                                                                    CAUDALIE NEW PERFUME DIVINE
                                                                      ARMANI SPA E SKINCEUTICALS
                                                           MEDITERRANEA E LE TERRAZZE DI LIGURIA

                                                                              Follow my adventures
                                                             Follow me on Instagram => @zagufashion

54 Comments

  1. Una storia bellissima!!<br />E quello che mi ha sempre colpito dei profumi, sono le belle confezioni che fanno!!!

  2. What a story! I love how it smells Shalimar, good overall until Guerlin lipstick smell great.<br />Happy Wednesday beautiful Valentina

  3. La storia è davvero bellissima… E il profumo lo trovo incantevole!<br />Un bacio cucciola<br /><br />Carolina<br /><br />www.the-world-c.blogspot.com + GIVEAWAY

  4. What a magic parfum, what a great bottle design! always loved it, but never had though….just a sample…

  5. Ciao Vale! Che bella storia, non la conoscevo! Il profumo è buonissimo!! Faccio il pin a qualche foto! Un bacio e buona giornata cara!!:*

  6. Scoprire la storia che si cela dietro quell&#39;elegantissima confezione rende il profumo ancora più attraente…:*<br /><br />Mik<br /><br />blogspinfactory.blogspot.it<br />spinwedding.com

  7. Quanto era bella la bottiglia originale! I profumi piu iconici dovrebbero tenerle, anche se costano di piu. Alla fine sono iconici non tutti devono averli!!! nuovo follower su tutti i social se vuoi ricambiare :)<br /><br />www.butmoreimportantly.com

  8. looks great! must try it!!:) would you like to follow each other on GFC, facebook and bloglovin?? let me know dear:)) happy week!<br /><br />Leonor<br />thesparklinglemon.blogspot.com

  9. Love this! It&#39;s not often we get all the backstory…makes the scent seem that much more magical!<br /><br />Also- I’m hosting a décor-to-dress giveaway where 3 winners will WIN a fabulous frock of their choice just in time for the holidays! Hope you’ll stop by to enter the contest!<br /><br />xo-Julie<br />Peace. Love. LOL!<br /><a href="https://hautekhuuture.blogspot.com/2012/12/

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.