Acto Onlus una interessante tavola rotonda

Zagulini belli oggi trattiamo un argomento serio… tante di voi forse non ne sanno nulla perché poco conosciuto e documentato…La scorsa settimana il #topteam ha sostenuto una tavola rotonda con Acto Onlus per la lotta contro il carcinoma ovarico. Insieme a noi erano presenti la dott.ssa Nicoletta Colombo, direttore del reparto Ginecologia Oncologica Medica, presso lo IEO di Milano e la dott.ssa Vanda Salutari, direttore della Divisione di Ginecologia Oncologica del Policlinico Gemelli di Roma. Per la prima volta mi sono trovata ad affrontare un argomento che mi fa veramente paura, si anch’io ho delle paure e sinceramente questa è una delle mie più grandi … Nella mia ignoranza non conoscevo il carcinoma ovarico, avevo sempre sentito parlare di cancro all’utero ma non di quello ovarico, poco documentato e se ne parla veramente poco. Pensate che alla soglia del 2016 è uno dei tumori considerati ‘big killer’, tra l’altro difficilissimo da diagnosticare in fase iniziale. Al mondo colpisce circa 250.000 donne con un tasso di mortalità del 50% e in Italia ben 37.000 donne ne soffrono… e il Registro Tumori risporta che è in aumento… Per cui mi sembra giusto cominciarne a parlarne, diffondere l’argomento e cercare di dare un po’ di notizie al riguardo perché, ad oggi, il 70% delle donne – vedete che il tasso delle persone che nulla sanno di questo killer è davvero alto – non conosce i sintomi ne tantomeno gli esami appropriati per diagnosticarlo…TUMORE-OVARICO-emma.marone-il-silenzio-non-è-doro-valentina-coco-fashion-blogger

Entrambe le dottoresse sono state bravissime nello spiegare nei minimi particolari le problematiche; come sapete solitamente i medici parlano utilizzando una terminologia troppo tecnica e tante volte non si capisce nulla, invece loro sono state esaustive in tutto, hanno spiegato benissimo e ci hanno coinvolte in modo molto intenso… Questa malattia è veramente molto complessa e sono poco conosciute le cause, ma sono ormai venuti alla luce i fattori di rischio come la familiarità e l’ereditarietà genetica che hanno una rilevanza importante… quindi parliamo di DNA.
“I geni BRCA1 e BRCA2 controllano la proliferazione cellulare e il riparo del DNA agendo da freno sulla moltiplicazione incontrollata delle cellule anomale che possono causare l’insorgenza dei tumori. Per questo sono chiamati geni oncosoppressori e la loro funzione si esprime principalmente su seno e ovaio. A volte in uno di questi geni può essere presente un errore nella sequenza del DNA, cioè una mutazione genetica che ne riduce la capacità di controllo e di freno aumentando così la probabilità che le cellule anomale si moltiplichino dando origine al tumore.”
Cosa si intende? Che chi è portatore di mutazione sui geni BRCA1 o BRCA2 ha una forte probabilità di ammalarsi di tumore alla mammella o all’ovaio ( questo non al 100%, ma solo probabilità, diciamo più a rischio). Quindi chi ha avuto un familiare con un tumore del genere pdovrebbe sottoporsi all’esame del DNA e capire se potrebbe essere a rischio… perché questo esame indaga sul quadro genetico e permette di prevenire…
Ormai in tantissime regioni italiane è possibile eseguire questo esame tramite ASL, ma deve esserci una situazione di familiarità della malattia. In base alle normative stabilite dalle singole regioni le cose cambiano, quindi sempre bene prendere informazioni dettagliate.
Per saperne di più e avere informazioni più esaustive potete andare sul sito Acto Onlus – Alleanza Contro Il Tumore Ovarico o scrivere a segreteria@actoonlus.it
Un detto che mi hanno sempre ripetuto i miei nonni è “chi non parla si chiama cuccuzza” nel senso che se hai un dubbio, un male, una curiosità parlane perché solo così qualcuno ti può aiutare…
Quindi parlare, informare e documentarci è sempre una cosa giusta e utile..
Voi conoscevate già questo argomento?

TUMORE-OVARICO-il-silenzio-non-è-doro-valentina-coco-fashion-blogger

  Under here other beauty products that you can be interested in:
 CHANEL LE LIFT SIERO E CREME YEUX
 MISS DIOR THE STORY
 CAUDALIE NEW PERFUME DIVINE
 ARMANI SPA E SKINCEUTICALS
 MEDITERRANEA E LE TERRAZZE DI LIGURIA

 Follow my adventures
Follow me on Instagram => @zagufashion

Write A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.