Scuola Di Cucina Eupicurea del The Gritti Palace

Scuola Di Cucina Eupicurea del The Gritti Palace

Buongiorno zaguline, spero che la settimana stia procedendo alla grande… Oggi finalmente vi parlo di una straordinaria esperienza che ho fatto a Venezia nel bellissimo The Gritti Palace… chi non lo conosce?! Uno dei più esclusivi alberghi di Venezia e non solo… Domina il Canal Grande con la sua raffinatezza e bellezza… Stanze da sogno e ospitalità da far perdere la testa. Sono stata invitata per un’esperienza unica nel suo genere, per la Scuola Di Cucina Eupicurea del The Gritti Palace… Cos’è? E’ una scuola per appassionati di cucina e non dove si può imparare a destreggiarsi con le ricette classiche italiane riviste con l’aggiunta di un po’ d’estro, personalizzazione e creatività. Lo chef Daniele Turco è un’ottima guida e un bravissimo Chef; la scuola è dal 1975 che offre questa esperienza culinaria ai suoi ospiti, un modo per far provare loro direttamente il sapore della cucina nostrana…
Come prima cosa si va a fare la spesa tutti insieme al Mercato di Rialto, dove si trova un’ampia scelta di pesce fresco e verdura di tutti i tipi (i colori e la disposizione del tutto fanno da padroni in questo grandissimo mercato)… Tra una scelta e l’altra non ci si può che fermare in una tipica trattoria per un cicchetto, così da riscaldarsi un pò… Dopo avere fatto la nostra spesa, si torna al Gritti…un’enorme e meravigliosa cucina ci attende e sfido chiunque a non desiderare di avere una cucina del genere nella propria casa…. Lo chef, con tanto di grembiule con ricamo “The Gritti Epicurean School” ci attende per metterci ai fornelli!!!
Si comincia… Lo chef Daniele Turco ci spiega il menù che ha intenzione di preparare (menu che si sviluppa a seconda degli ingredienti acquistati al mercato). Ed ecco il primo piatto, risotto al tartufo a cui fa seguito un branzino al sale con carciofi per finire in bellezza con il tiramisù… Io amante del risotto non vedevo l’ora di scoprire nuovi trucchi per cucinarlo…allora diamo via alla preparazione…
Prima cosa che suggerisce lo Chef: per far un buon risotto ci vuole amore e dedizione e poi l’esperienza che si è acquista negli anni… Si inizia soffriggendo lo scalogno a fuoco basso e poi si aggiunge il riso Acquarello (se non si ha a disposizione l’Acquerello basta che sia un riso invecchiato) e un pizzico di sale e si comincia a mescolare tenendo il fuoco medio. Dopo 13 minuti si aggiungono burro e parmigiano ma senza mescolare… si copre il tutto con un piatto e si lascia riposare per circa 2 minuti… Poi si aggiunge un goccio di olio, sale e pepe… Dopo che tutto è amalgamato, regolate con il brodo se è necessario, si aggiunge il tartufo direttamente sul piatto… e il gioco è fatto!!! Amici non potete capire la bontà di questo risotto, penso che lo ricorderò per il resto della mia vita, era squisito!!! Io non sapevo ad esempio che per far un buon risotto bisogna utilizzare Riso Acquarello o comunque un riso invecchiato, che occorre farlo tostare per 5 min e poi farlo riposare a cottura quasi completa mantecando con burro e parmigiano (trucchi che non dimenticherò più).
Sapete tutti che io non sono amante del pesce, ma ad osservare lo Chef Daniele Turco in azione mi è venuta voglia di assaggiarlo… L’amore e la dedizione che trasmette lo chef tra i fornelli è una cosa meravigliosa, pensate che è riuscito a farmi amare il pesce (io che l’ho sempre rifiutato) e questo dovrebbe farvi capire con quanta passione svolge il suo lavoro.
Poi vogliamo parlare del tiramisù… ci siamo messe a sbattere le uova con lo zucchero e a montarle… ma la mia attenzione andava sempre verso lo chef (volevo imparare ancora qualche altro trucchetto) ma la verità è che realmente non esistono trucchetti per far venire qualsiasi piatto buono… esiste l’amore e la passione per tutto quello che si fa!!!
Ovviamente abbiamo spazzolato tutto, non c’era un piatto che non fosse buono… anzi mi ricorderò a vita di questa esperienza perché ho provato in prima persona cosa vuol dire cucinare in una cucina da Chef e mangiare piatti super deliziosi…
Anche voi potete fare questa bellissima esperienza (basta andare qui) se passate per Venezia non potete non farla, vi rimarrà nel cuore… Parola di Zagu!!!

Photo credits Giulio Palaferri

                                                         With other five minutes you can be interest in:
                                                         VENEZIA 71 RED CARPET CON L’OREAL PARIS
                                                       PRIX DE DIANE LONGINES AND KATE WINSLET
                                                                              MAGNUM 25 YEARS
                                                                           TOD’S EVENT IN PARIS
                                                                LAVAZZA CONQUISTA WIMBLEDON

                                                                              Follow my adventures
                                                             Follow me on Instagram => @zagufashion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *