New York guida e consigli per un viaggio indimenticabile (parte 2°)

New York guida e consigli per un viaggio indimenticabile

Eccomi qui amici per raccontarvi il seguito del mio viaggio a New York per festeggiare i miei 40 anni!
Dunque ci siamo lasciati che ero nella zona di Park Avenue… Ora si cambia area e andiamo in Time Square, il regno delle mille luci, teatri, musei e tanti negozi e ristoranti…
Io alloggiavo al leggendario hotel The Knickerbocker (vi avevo già accennato qualcosa QUI). Riaperto da poco dopo diversi anni di ristrutturazione – pensate che sono stati mantenuti solo i muri esterni e tutto il resto è stato demolito e rifatto – si trova all’angolo della 42esima proprio a Broadway… E’ uno dei più antichi alberghi di lusso di New York e dopo la ristrutturazione è entrato a far parte della collezione internazionale di alberghi indipendenti di lusso The Leading Hotels of the World… È composto da 330 camere, una più bella delle altre, 27 Junior suite 34 Signature Suite (una delle quali è dedicata al tenore Enrico Caruso, cliente fisso dell’albergo che ha celebrato qui anche le sue nozze).
All’interno dell’Hotel troviamo un ristorante esclusivo guidato da uno dei più celebri chef americani, Charlie Palmer. Io ho avuto la fortuna di poterlo provare… è il posto che avevo scelto per festeggiare la sera del mio compleanno… Dovevo per forza trovare un luogo dove l’eleganza, l’unicità e la ricercatezza – tutti aggettivi conformi alla mia persona e al mio modo di essere – si incontrassero…Et voilà, dopo tantissime ricerche ecco che trovo quello che cercavo proprio all’interno di questo Leading Hotels! Non vi dico cosa ho provato la sera del 25 aprile (giorno del mio compleanno) dopo aver ricevuto il tanto atteso “solitario”… era ora di festeggiare alla grande… Ecco che arriviamo al The Knickerbocker, saliamo al 4° piano e andiamo diretti al Charlie Palmer, una sala bellissima con poltrone tutte in pelle e tavoli molto intimi e molto moderni…Dopo esserci seduti, si avvicina il direttore di sala che ci invita a prendere un aperitivo prima di iniziare la cena…io ho preso un cosmopolitan e il mio Charlie un cuba libre veramente molto buoni… Ci guardavamo negli occhi pieni d’amore, io ero tanto emozionata e felice! Appena finito il nostro drink abbiamo iniziato a scegliere cosa prendere, il menu è molto vasto dagli antipasti ai primi per finire con secondi contorni e dolci. La cucina è molto simile alla nostra quindi potete scegliere tranquillamente tutto. Io ho optato per un antipasto leggero fatto di verdure e poi ho scelto un buonissimo e tenerissimo filetto, si scioglieva in bocca dalla bontà… Ero piena, felice e soddisfatta… E mentre io e Charlie stavamo parlando di come ero contenta per aver organizzato tutto perfettamente… si spengono le luci e arriva lo chef con una bellissima torta! Non ci potevo credere (una cosa che ho notato è che gli americani sono veramente attenti a tutto, non si lasciano sfuggire nulla) Pensate che appena sono tornata in stanza ho trovato un vassoio di macarons con scritto Happy Birthday, questo per farvi capire che servizio e come sono attenti a tutto a The Knicherbocker… Ma non finisce qui, appena finito di cenare siamo andati all’ultimo piano, al St. Cloud, uno dei roofotop bar più spettacolari di tutta Manhattan… Amici dalle foto potete capire lo scenario… mi sentivo la padrona di Manhattan, una sensazione pazzesca con tutti quei colori, tutta quella gente e tutti quei negozi e io ero lì sopra che guardavo tutto e tutti… SPE TTA CO LA RE!!!
Attenzione amici che se avete bisogno di sistemare la vostra capigliatura con una acconciatura spettacolare in vostro aiuto arriverà niente di meno che l’hairstylist Ted Gibson, il parrucchiere delle celebs americane…
Per gli amanti della palestra, a disposizione tutti gli attrezzi che possono interessare e in più, cosa che mi è piaciuta, un angolo per la box con uno schermo 50 pollici che trasmette Rocky Balboa… divertentissimo, così da potervi sfogare e avere la giusta carica… Ovviamente non manca una sala riunioni… diciamo che lo studio di architettura e di interior design Gabellini Sheppard non si è fatto scappare nulla, hanno pensato veramente a tutti e i dettagli dei materiali e delle rifiniture sono di alta gamma… Inutile dirvi che la mia stanza aveva un affaccio su Time Square… Attenzione, qualcuno di voi mi ha scritto in diretta “Chissà che casino c’è li, non si riuscirà a dormire!!!”… ASSOLUTAMENTE NO… non si sente nulla, ma proprio nulla… l’edificio è stato isolato in modo perfetto!
Ovviamente al The Knickerbocker siete al centro di tutto… quasi dietro l’angolo avete il Moma Museum, Broadway, tutti i teatri, ristoranti e bar per una colazione tutta americana…
Ma di questo ve ne parlerò alla prossima puntata…
Un consiglio: se andate al The Knickerbocker andate a prendere un ape o un cocktail in terrazza ne vale la pena… un cocktail non costa tanto per lo scenario e l’esclusività del posto, sono solo 18$… non perdetevelo!
Sono stata molto felice di conoscere Shawn Hauser, Managing Director e Mario Busquetes Director of Sales & Marketing, che mi hanno fatto fare un bellissimo giro dell’albergo e raccontato tantissime cose che io sto riportando ora a voi… Amiche mi avete detto che aspettavate questi post su New York per decidere dove andare e cosa fare… Sapete che io scelgo solo il meglio per voi…
Ci sentiamo alla terza parte di questo viaggio da sogno…stay tuned! New York mi hai conquistata…

EN Here I am to tell you about my second hotel in New York!
I told you that I was in Park Avenue area, and I now I am in Time Square, which is the kingdom of the thousand lights, theatres, museum, stores and restaurants.
I was at the legendary The Knickerbocker hotel (I showed you here). It was all renovated and the only thing that survived is the outside wall. It’s situated at the corner of the 42th avenue in Broadway. It’s one of the most ancient hotel of New York, and once restructured it entered in The Leading Hotels of the world.. The hotel has 330 beautiful rooms, 27 junior suite, 34 signature suite (and one these it’s allocated to Enrico Caruso who’s a regular customer).
There is an exclusive restaurant where you can taste delicious dishes cooked by Charlie Palmer, one of the most famous American chef.
It represents elegance, uniqueness and sophistication that’s why I chose it to celebrate my birthday because they are three values that I perfectly fit. When I get upstairs, and I received my ring.. It was the best feeling of my life!
The restaurant has a beautiful room with leather chairs, modern and cosy tables. Once seated we took an aperitif, so I orded a Cosmopolitan and my Charlie a Cuba Libre, very very good! I was so much happy and excited! You have a wide selection on the menu, from appetizers, first dishes and side dishes, to desserts. The cuisine is very similar to our so it’s easy to decide.
I orded a light appetizers of vegetables and after a super tender fillet meat. I was full, happy and satisfied!
I was just talking with Charlie and all of a sudden the lights go out and the chef brought me a wonderful cake! I couldn’t believe it! (I noticed that Americans make attention to the details). When I came back in my room I saw a box of macarons with Happy Birthday written. An excellent service!
But it’s not finished! After this we went to the St.Cloud, one of the most spectacular rooftop of Manhattan… Look at the pictures to see how stunning it is! I feel like the Queen of Manhattan!
You need urgently an hair stylist? The Knickerbocker solves your problem and entrusts you to the super top hairdresser of the city Ted Gibson!
For the fit lovers, you can find a super-equipped gym and also a boxe room with a 50 inch screen that shows Rocky Balboa! It’s such an enjoyable place!
There is also an amazing meeting room designed by Gabellini Sheppard architect which is very well detailed with only high quality materials.
My room overlooking Time Square!
I have been asked if it was a noisy location, buti t isn’t at all!
It has a great soundproofing.
It is downtown, next to the Moma Museum, restaurants, theatres, Brodway, and bar for excellent american lunch..
But I will talk about it in the next post.
I suggest you to go on the rooftop for a drink, it’s very affordable for this location!
I was very happy to meet Shawn Hauser, Managing Director e Mario Busquetes Director of Sales & Marketing who showed me the hotel!
Dear friends, now you know where to go in the best places to New York.
Stay tuned to read my third post about my incredible trip! New York won my heart!

new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square-style st-cloud-roofotop-new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-squarenew-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square 15 new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-squarenew-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-squarenew-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square King-Bathroom-new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-squarecharlie-palmer-new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square charlie-palmer-new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-squarecharlie-palmer-new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-squarenew-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-time-square new-york-viaggio-consigli-posti-dove-andare-The-Knickerbocker-NY-hotel-luxury-viaggio-da-sogno-valentina-coco-fashion-blogger-travel-come-festeggiare-i-40-anni

Outfit n°1 Dress: Forever21 | Jacket: H&M | Shoes: Made in Sarenza From Sarenza.it | Sunglasses: Ray Ban

Outfit n°2 Dress: Asos | Shoes: Pas de Rouge  | Bag: Chanel | Smartphone: ZenFoneZoom

Credits for Translations Bianca Assouad
                                                         With other five minutes you can be interest in:
                                                         VENEZIA 71 RED CARPET CON L’OREAL PARIS
                                                       PRIX DE DIANE LONGINES AND KATE WINSLET
                                                                              MAGNUM 25 YEARS
                                                                           TOD’S EVENT IN PARIS
                                                                LAVAZZA CONQUISTA WIMBLEDON

                                                                              Follow my adventures
                                                             Follow me on Instagram => @zagufashion

Commenti a New York guida e consigli per un viaggio indimenticabile (parte 2°)

  1. ivanasworld scrive:

    Amazing pictures 🙂 I love this city 🙂
    http://www.ivanasworld.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *